Ricetta: ranone di granturco

Ricetta: ranone di granturco

Ricetta di Mimmo Persano

Ranone di granturco con pisello nano di Zollino

Ingredienti X 10 persone

500 gr di farina di mais ( polenta); 700 gr di piselli secchi di Zollino varietà “nano”; 200 gr di pecorino grattugiato; 3 uova intere; 1 pz di sedano; 1 pz di carota; 1 pz di cipolla; sale e pepe nero qb; erba cipollina sminuzzata 1 cucchiaio; 1 kg di verdurine di campagna; pinoli  qb per decorazione

Preparazione

Mettere in ammollo i piselli almeno dalla sera prima o in alternativa cuocere in pentola a pressione. Lasciare appassire in casseruola un battuto di sedano, carote e cipolla. Aggiungere i piselli e coprire con acqua a filo e portare a completa cottura. A parte mettere a bollire l’acqua (rapporto farina-acqua=1-4) e salare. Appena raggiunge il bollore versare a pioggia la farina di mais e rimestare continuamente con un cucchiaio di legno o meglio con una frusta in modo da evitare la formazione di grumi. Ad assorbimento completo aggiungere i piselli ripassati grossolanamente con un mixer e unirli alla polenta insaporendo con menta fresca formaggio e l uovo, l’ erba cipollina e aggiustare con sale e pepe nero. Spatolate l’impasto in una teglia ed infornare per 25 minuti ca ad una temperatura di 190 gradi rosolando appena sul finale.

Ripassare in padella le verdurine precedentemente lessate con uno spicchio d’aglio e olio evo e procedere all’impiattamento posizionando alla base un pezzo di ranone tagliato con un coppa pasta. Completare con un filo di olio e decorare con una manciata di pinoli tostati.

Comments are closed.